Rihanna sbarca a The Voice USA: sarà consulente dei giudici

Rihanna sarà key advisor nella nona stagione di “The Voice Usa“, che scatterà il prossimo 21 settembre. La popstar nata alle Barbados sarà consulente dei giudici, ruolo in passato ricoperto, tra gli altri, da Chris Martin e Taylor Swift. A confermare la notizia, che era nell’aria da tempo, Bob Greenblatt, presidente della NBC, il network che trasmette il talent show.

C_4_articolo_2128041__ImageGallery__imageGalleryItem_2_image

 

Rihanna è uno di quei supervisori realmente in grado di influenzare la vita e la carriera dei cantanti”, ha detto Greenblatt.

Come di consueto, anche nella prossima edizione, il consulente dei giudici fisso, quindi Rihanna, sarà affiancato di volta in volta da altri advisor, ospiti dei singoli giudici e presenti a rotazione solo in alcune puntate.
C_4_articolo_2128041__ImageGallery__imageGalleryItem_6_imageSolo pochi giorni fa era stata annunciata l’altra novità di quest’anno: il ritorno in giuria diGwen Stefani. La cantante, appena separatasi dal marito Gavin Rossdale, torna nel talent per la sua seconda esperienza, dopo una stagione di pausa. Affiancherà i veteraniAdam Levin e Blake Shelton, nello show dalla sua prima edizione, e Pharrell Williams, confermato per il terzo anno consecutivo.

Rihanna sbarca a The Voice USA: sarà consulente dei giudiciultima modifica: 2015-08-14T15:27:38+00:00da marya3131
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento