Paz Vega: “Mio padre non mi può vedere nuda al cinema”

C_4_articolo_2052740__ImageGallery__imageGalleryItem_16_image

Paz Vega sensuale e raffinata è stata una delle star del Taormina Film Festival. L’attrice ha raccontato della sua fama di sex symbol, del suo trasferimento ad Hollywood e della fuga del padre alla prima del film girato nel 2001 “Lucia y el sexo” di Julio Menez, che le ha regalato la popolarità. “Non appena ha visto l’inizio della prima scena di sesso è scappato. – spiega – Anzi ancora oggi dice di non averlo mai visto quel film”.

C_4_articolo_2052740__ImageGallery__imageGalleryItem_8_image

“Quando ho letto la sceneggiatura di Lucia y el sexo mi sono subito detta: – ricorda – che diranno i miei genitori quando mi vedranno in questo film? Poi ho pensato che un attore può fare tutto, scene di sesso come interpretare una suora. L’importante è essere sempre credibile. Nei miei 40 film, solo in pochi sono un sex symbol”.

L’attrice ha interpretato Maria Callas in “Grace di Monaco” con Nicole Kidman. Tra i progetti futuri “Impero” con Adrien Brody che veste i panni di Carlo V, in cui interpreta la sorella Maria d’Ungheria, e poi una biopic su Paolo Coelho, da quando aveva 15 anni fino a oggi.

Paz Vega: “Mio padre non mi può vedere nuda al cinema”ultima modifica: 2014-06-21T16:08:34+00:00da marya3131
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento