Zeta-Jones: ”Douglas indossa i miei vestiti”

C_2_articolo_1048509_imagepp.jpg

Michael Douglas si sta preparando per vestire i panni dell’eccentrico musicista di origini italo-polacche Wladziu Valentino Liberace, morto di Aids nel 1987, e intanto a casa si allena con gli abiti (compresa la biancheria intima) della moglie Catherine Zeta-Jones. A dichiararlo è la stessa attrice, che ironicamente confessa: “Ho dovuto chiedergli di smetterla”.
Il 67enne Douglas, che si sta riprendendo da un cancro alla gola diagnosticato nel 2010, sta facendo davvero di tutto per dare il massimo per il film “Liberace” (nel cast anche Matt Demon che sarà il suo amante Scott Thorson), tanto che la Zeta-Jones gli ha dovuto ordinare di stare lontano dai suoi vestiti e gioielli: “Ho dovuto dire cose come ‘Michael, per favore, togli i miei pantaloni’ – ha rivelato l’attrice al ‘Daily Mail’ raccontando di aver continuato e insistito – ‘Toglili tesoro, dai. Dammi indietro le mie pietre preziose'”. 

Un buffo tormento per Catherine che è anche stufa di come il marito ha riorganizzato casa e del suo continuo allenarsi al pianoforte: “Mi strizza l’occhio mentre suona, ma sono stufa di fare colazione da sola come un candelabro”.

Zeta-Jones: ”Douglas indossa i miei vestiti”ultima modifica: 2013-08-31T12:07:02+00:00da marya3131
Reposta per primo quest’articolo